Archivi categoria: Fiori Di Bach

Link
FIORI DI BACH: WHITE CHESTNUT E I PENSIERI RICORRENTI CHE NON DANNO PACE

White Chestnut

White Chestnut, dall’ippocastano bianco, è uno dei 38 rimedi dei Fiori di Bach, e si riferisce a uno stato d’animo in cui non si riesce a evitare di avere la mente affollata da pensieri insidiosi, che non danno tregua. Questo sentito può persistere a lungo, ed è comune nei casi di insonnia o in chi ha bisogno di molto tempo prima di riuscire a prendere sonno. 

Ci sono periodi della vita in cui si hanno preoccupazioni che possono interessare il lavoro, la famiglia, la salute, o magari un progetto su cui abbiamo investito molta energia, e a volte può succedere di rifletterci continuamente. Questo si traduce in pensieri che invadono lo spazio mentale, distraendoci dalle occupazioni quotidiane.  

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH PER DIMAGRIRE?

Pranzo di NataleDurante il periodo natalizio parliamo di cibo più del solito. E ci pensiamo più spesso. Riflettiamo su cosa cucinare a Natale o su dove andare a mangiare, prepariamo un sostanzioso cenone di Capodanno, e magari festeggiamo l’Epifania con un lauto pranzetto. Anche nei giorni intermedi cediamo volentieri alle tentazioni, tanto è Natale, non possiamo certo stare attenti proprio adesso! Poi, finiti i festeggiamenti, corriamo immediatamente ai ripari, iniziando una dieta drastica, che potrebbe rischiare di squilibrare il nostro naturale metabolismo.

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH – IL GIARDINO FIORITO (CON TUTTE LE IMMAGINI DEI FIORI)

GiardinoFiorito“La malattia è, nella sua vera essenza, il risultato di un conflitto tra Spirito e Mente, e perciò non può essere sconfitta se non con uno sforzo spirituale e mentale. La malattia, se interpretata nel modo corretto, ci darà le indicazioni per conoscere i nostri principali difetti.”         Dr. Edward Bach

Attraverso le più belle immagini dei Fiori di Bach reperite sul web, puoi osservare i 38 rimedi nel loro aspetto più naturale. Tutti questi fiori e questi alberi colorano il Giardino Fiorito della nostra psiche, e raccontano gli stati d’animo che viviamo e sperimentiamo nel corso dell’esistenza. Quando alcune di queste emozioni entrano in uno stato di disarmonia, l’azione dei rimedi può ridonare equilibrio, accompagnandoci con delicatezza e aiutandoci a sviluppare ascolto, coscienza e consapevolezza.

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH – LA DELICATA STORIA DI HONEYSUCKLE

Così scrive su Honeysuckle (Lonicera caprifolium, caprifoglio) Julian Barnard: Honeysuckle ignora Honeysucklegli insetti diurni e offre il suo nettare alle falene. Sognare è un’attività notturna. Nello stato Honeysuckle i ricordi vengono proiettati sullo schermo nero del sonno: un sonno letterale o simbolico, delle persone che non hanno interesse per le circostanze del presente. Pensare al passato ci intorpidisce riguardo al presente. Il profumo dolce di Honeysuckle ha la stessa connotazione. Nulla più di un profumo riporta l’immaginazione tanto rapidamente al passato: è il custode della memoria.

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH: CONOSCERE LE EMOZIONI – HEATHER

HEATHERStasera vado al club… almeno, ho pensato di andarci anche se non mi sento tanto bene per via della gamba. A proposito, sai della mia gamba? Il medico dice che non ha mai visto nulla di simile, ma io riesco lo stesso ad andare a fare la spesa. Ci sono appena stata, proprio adesso, mi serviva del tè. L’ho finito stamattina, come al solito quando si ha fretta, e quindi ho fatto… sono andata… ho preso…

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH: CONOSCERE LE EMOZIONI – CLEMATIS

Tipico stato Clematis: Come vorrei poter evadere oggi. Allontanarmi dal caos, da questo CLEMATIScaldo così afoso, e magari rilassarmi, libero dal lavoro, su un arieggiato prato di montagna o su una spiaggia quasi deserta, col mare davanti a me. Chiudo gli occhi e sono lì, in un altro luogo, lontano da questa realtà che mi sta stretta. Mi assopisco quasi, sperando di ritrovare in sogno quei luoghi così pacificanti. Sono talmente distratto da questo pensiero, che non presto attenzione a ciò che faccio sul lavoro, e quando vado a fare la spesa, compro lo zucchero scambiandolo per il sale. Una volta a casa mi preparo un bel caffè e ci metto un cucchiaino di sale dentro. Solo allora ritorno alla triste realtà, quando assaporo quel gusto così amaro e bizzarro. Ma un giorno ci riuscirò, mi trasferirò in una casa con la terrazza sul mare, o magari in mezzo ai monti!

Continua a leggere

Link
FIORI DI BACH: CONOSCERE LE EMOZIONI – IMPATIENS

Conoscere le proprie emozioni significa saperle identificare, riuscire a osservarle da fuoriIMPATIENS, mettere fra noi e loro un filtro sottile, il filtro dell’osservatore. Coltivando il distacco, quindi non essendo completamente identificati con uno stato d’animo, riusciremo a viverlo con maggiore autonomia e senza farci sopraffare. Osservare un’emozione implica anche la capacità di non giudicarla, ma di viverla per quello che è: una parte di noi che vuole essere ascoltata. Uno dei più grandi insegnamenti che ci ha lasciato il Dr. Bach con i suoi rimedi floreali, è la possibilità di vedere le nostre emozioni e dare loro un nome, magari proprio il nome di un fiore.

Continua a leggere