CARTOASCOLTO

Il mio approccio alla tarologia 

il CarroHo incontrato i tarocchi a 16 anni e da allora li studio in tutti i loro aspetti simbolici e filosofici. Vivere e crescere con questo singolare mazzo di carte è un’esperienza arricchente e unica. A vent’anni ho avuto l’opportunità di condurre per un anno una trasmissione radio dove illustravo il significato dei tarocchi e fornivo brevi consulti agli ascoltatori, e ho “fatto le carte” un po’ ovunque, in bar, locali, mercati.

Ho sempre cercato di differenziare il mio approccio da ciò che comunemente viene definita cartomanzia. Mi affascina l’aspetto introspettivo dei tarocchi e il loro significato profondo, più che utilizzarli per fare pronostici sul futuro. Negli anni ho approfondito i temi della sincronicità, degli archetipi e dell’inconscio collettivo introdotti da Jung. Fra le tante letture, ho studiato la decodifica numerologica di Jodorowsky presentata nel suo libro La Via Dei Tarocchi, e l’analisi degli arcani maggiori da un punto di vista psicologico illustrata da Claudio Widmann nel libro Gli Arcani Della Vita. Ho letto diversi libri di Marcus Katz e Tali Goodwin, da citare Tarosophy e Secrets Of The Waite-Smith Tarot. Ho studiato approfonditamente i più importanti mazzi di tarocchi, tra cui i Marsigliesi, i tarocchi Waite-Smith e il mazzo di Crowley.

Il_SoleIl Cartoascolto 

Sulla base delle mie esperienze, ha preso forma un metodo personale, una tecnica di lettura analitica dei tarocchi che ho chiamato Cartoascolto. Il Cartoascolto consiste nell’utilizzare dieci carte, tra arcani maggiori e minori, per creare una fotografia del presente, partendo dal presupposto che l’obiettivo è quello di farsi le giuste domande, non di ottenere tutte le risposte. A ogni carta viene attribuita una specifica parola chiave con l’intento di costruire una frase o un discorso che stimoli la comprensione simbolica della situazione vissuta, e favorisca l’ascolto e il riconoscimento delle emozioni in gioco. Non occorre essere sensitivi per praticare il Cartoascolto, ma solo conoscere a fondo le parole chiave e i significati legati a ogni carta, utilizzando creativamente le libere associazioni

RWS_Tarot_0_FoolIl Cartoascolto è praticabile da tutti per se stessi e per gli altri, è ecologico, non fa male, parte sempre da un’analisi positiva e costruttiva della situazione, non serve per predire il futuro ma per chiarire il presente e portare ordine e comprensione. Nel Cartoascolto il mazzo di tarocchi non è un oracolo di cui temere le risposte, ma un libro che si apre per insegnarci a decifrare meglio le nostre emozioni. In questo modo si può stabilire un dialogo aperto con la propria interiorità, che spesso svela aspetti inconsci mai presi in considerazione e aiuta a osservare con un nuovo punto di vista.

Visita la pagina CONTATTI per prenotare la tua sessione di Cartoascolto.

Per maggiori approfondimenti, visita la categoria TAROLOGIA nella sezione BLOG.