Link
FIORI DI BACH: CONOSCERE LE EMOZIONI – CLEMATIS

Tipico stato Clematis: Come vorrei poter evadere oggi. Allontanarmi dal caos, da questo CLEMATIScaldo così afoso, e magari rilassarmi, libero dal lavoro, su un arieggiato prato di montagna o su una spiaggia quasi deserta, col mare davanti a me. Chiudo gli occhi e sono lì, in un altro luogo, lontano da questa realtà che mi sta stretta. Mi assopisco quasi, sperando di ritrovare in sogno quei luoghi così pacificanti. Sono talmente distratto da questo pensiero, che non presto attenzione a ciò che faccio sul lavoro, e quando vado a fare la spesa, compro lo zucchero scambiandolo per il sale. Una volta a casa mi preparo un bel caffè e ci metto un cucchiaino di sale dentro. Solo allora ritorno alla triste realtà, quando assaporo quel gusto così amaro e bizzarro. Ma un giorno ci riuscirò, mi trasferirò in una casa con la terrazza sul mare, o magari in mezzo ai monti!

 

Sognatori, spesso romantici, a volte dotati di talento artistico, i tipi Clematis trovano difficile interessarsi al presente, e molto più stimolante guardare con occhi sognanti al futuro.

Bach inserisce Clematis fra i rimedi per l’Insufficiente Interesse Per Le Circostanze Presenti, e descrive il fiore con queste parole: Per quelli che sognano a occhi aperti, sono assopiti, non completamente svegli, non hanno grande interesse nella vita. Persone tranquille, non realmente felici delle circostanze in cui si trovano, vivono più nel futuro che nel presente, nella speranza di tempi più felici quando i loro ideali potranno realizzarsi. Nella malattia alcuni non si sforzano molto, o per nulla, di migliorare e in certi casi possono persino anelare alla morte nella speranza di tempi migliori o forse di incontrare nuovamente una persona amata che hanno perso.

Chi non si è mai trovato in uno stato Clematis? Sognare a occhi aperti è anche una ricchezza, non solo un ostacolo, ma quando persistiamo nel sogno e ci allontaniamo troppo dalla realtà, abbiamo bisogno di una spinta per ritrovare un po’ di concretezza e riuscire a prendere il massimo dalla nostra quotidianità.

Anche in questo caso osservare le emozioni, fermarci un attimo per ascoltarle davvero, può aiutarci a capire cosa stiamo vivendo. Sviluppando la virtù opposta possiamo ritrovare equilibrio.

Ecco alcune domande che ci pone il rimedio:
– Sogni sempre a occhi aperti?
– Ti capita di assopirti spesso?
– Per te è più bello pensare al futuro che al presente?
– Pensi che un giorno tutti i tuoi sogni e i tuoi ideali potranno realizzarsi?
– Ti è mai capitato di pensare che, se morissi, andresti incontro a tempi migliori?

In uno stato Clematis non ben armonizzato abbiamo bisogno di ritrovare il senso della realtà e la voglia di Clematisaffrontare la vita di tutti i giorni, necessitiamo di tenere i piedi per terra, magari concentrandoci su qualcosa in cui investire i nostri pensieri e le nostre forze. Magari possiamo pensare a un progetto, anche piccolo, ma realizzabile!

Se ti è piaciuto l’articolo, clicca MiPiace sulla mia pagina FACEBOOK!

Per conoscere i significati di tutti i rimedi nelle parole del Dr. Bach visita anche IL GIARDINO FIORITO.

Per scoprire tutti gli avatar dei Fiori di Bach visita FIORI DI BACH E AVATAR. Se vuoi sapere qualcosa in più su di me e sulla mia formazione visita la pagina ARCHIMEDE.

Vai alla sezione CONTATTI per prenotare una consulenza personalizzata.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...